TAKE A WAY – una biciclettata teatrale

TAKE A WAY è prima di tutto uno strumento di relazione. Un esperimento, che ha come obbiettivo quello di mettere in comunicazione due luoghi, due soggetti, due idee che abbiano bisogno di stabilire, tra loro, una connessione che generi l’incontro tra persone che hanno in comune un qualsiasi interesse, per spingerli al confronto, al dialogo, e infine alla collaborazione.

Il progetto nasce dalla Compagnia FavolaFolle di Gaggiano e la Compagnia CampoverdeOttolini di Robecco sul Naviglio.

COMPAGNIA TEATRALE FAVOLAFOLLE

Attiva sul territorio dal 2008, la compagnia FavolaFolle muove la sua attività attraverso 3 principali azioni: la formazione e la pedagogia teatrale, La produzione e circuitazione di spettacoli e la realizzazione di progetti di arte partecipata. Cura la direzione artistica dell’Auditorium di Gaggiano dal 2012.

COMPAGNIA CAMPOVERDEOTTOLINI

La compagnia teatrale CampoverdeOttolini produce, programma e progetta spettacoli e interventi culturali di drammaturgia contemporanea, con un occhio particolare alla partecipazione del pubblico, tramite l’utilizzo dei nuovi linguaggi della scena.Dal 2014 segue la direzione artistica del CineTeatroAgorà di Robecco sul Naviglio (MI).

Operando sullo stesso territorio da diverso tempo, le due compagnie, hanno sentito l’esigenza di un confronto sulle criticità che hanno riscontrato durante il proprio percorso, identificandolo fondamentalmente, nella mancanza di una vera e propria “rete” che metta in comunicazione soggetti culturali affini e pubblici coerenti. In un’ottica territoriale che miri alla condivisione invece che alla separazione è nato TAKE A WAY.

TAKE A WAY è una biciclettata teatrale che, tramite un percorso su due ruote intervallato da brevi performance artistiche, porta i partecipanti a vivere il territorio in modo alternativo tramite un interscambio culturale che coinvolge i territori compresi tra Gaggiano e Robecco sul Naviglio.

L’obiettivo di TAKE A WAY è di realizzare una proposta culturale, divertente e alternativa che ponga al centro gli spettatori, spingendoli all’incontro e alla conoscenza reciproca. Inoltre l’iniziativa ha l’obiettivo di rendere nota l’attività delle due compagnie al pubblico del territorio, favorendo una circolazione delle informazioni, principio che sta alla base del concetto di “rete”.

 

 

URBAN CAMPUS

Una settimana dedicata al mondo delle arti urbane: lezioni, incontri, workshop, eventi speciali per ragazzi dai 7 ai 14 anni presso l’Area Feste di Gaggiano. Gli insegnanti e le attività coinvolte saranno:  

BREAKDANCE con Samuele Ofria

WRITING con Matteo Valenti

MUSIC & SONGWRITING con Marta Bruzzichelli

CHEERLEADING con Silvia Sturani

SCENOGRAPHY con Pane & Mate

PAINTING con Carolina Nason

DESIGN con Svea Nilsson